Online Festival 2005

Presentazione progetto


Sala delle Mezze Lune

Drodesera > centrale fies 2005 raccontato attraverso settecento fotografie, interviste e un'ora di video (tra estratti di spettacoli e clip performance prodotte per la rassegna B-FIES). I materiali contenuti in questa sezione sono stati raccolti e pubblicati in Internet in tempo reale durante il mese di luglio. L'Online Festival 2005 è consultabile attraverso l'archivio novità, pagina nella quale sono stati raccolti gli aggiornamenti al sito in ordine temporale, oppure attraverso l'indice per compagnie e spettacoli (Vedi sotto).
Nella sezione risorse trovate il link alla scheda B-FIES con sedici clip performance (in video) realizzate in esclusiva per Internet dagli artisti presenti al festival.

Nella foto: Virgilio Sieni "Visitazione > Mother Rhythm".

Risorse:

webcam Web Cam
Dal 22 luglio al 1 agosto.
bfies B-FIES
Dal 21 luglio al 1 agosto.


Indice per compagnie e spettacoli:

Civica Compagnia Civica "La parigina"
elfo Dj Elfo e Trinity
Generazione Scenario Generazione Scenario
Yeti Giulio Molnar e Francesca Bettini "Yeti"
mal pelo Mal Pelo
mariangelag Mariangela Gualtieri: "Racconti delle grandezze"
radox Michele Simonetti e Stefano Luca: "Radox"
Societas Raffaello Sanzio Societas Raffaello Sanzio ""BR.#04 Bruxelles/Brussel. Tragedia Endogonidia IV Episodio"
emma dante Sud Costa Occidentale: "Michelle di Sant'Oliva"
emma dante Sud Costa Occidentale: "La scimia"
emma dante Sud Costa Occidentale: "Vita mia"
Tardito Rendina Tardito Rendina "Circhio lume"
elfo T.B.C. "Iconology 04"
briciole Teatro delle Briciole "Il brutto anatroccolo" e "Il libro nel petrolio"
cantodiferro Teatro Valdoca: "Canto di Ferro"
transe Transe Express "Mobile Homme"
Virgilio Sieni Virgilio Sieni "Visitazione > Mother Rhythm"
xxv XXV Sing the Body Electric
Fies Immagini varie

Nell'on-line festival 2005 non sono disponibili, nel rispetto della scelta artistica delle compagnie, le fotografie e i video dello spettacolo della Societas Raffaello Sanzio e le fotografie di Teatrino Clandestino e Luisa Cortesi.


Altri materiali:

Non tutte le strade portano a Roma: Teatrino Clandestino cerca casa nella sua Bologna e intanto trova a Fies la casa perfetta. Per girare un film, e spezzare il monopolio di una capitale del cinema in affanno. Intervista a Pietro Babina.