logo

ABOUT
/ SPACE
/ CONTACT
/ HOW TO GET
/ NEWSLETTER

FIES CORE
B-FIES

EVENTS
FACTORY
/ TOUR DATES
PRODUCTIONS
RESIDENCIES
CO-WORKING

VISUAL LIBRARY

1
1
1
1
 


MOTHERLODE
35esima edizione Drodesera / 26 luglio > 02 agosto 2015 / Centrale Fies, Dro, TN
events

HOME / TRAILER / PROGRAM / BOOKLET / PARTNER / INFO / TICKETS / PRESALE / STAFF

PROGRAM / Marta Cuscunà (IT) / Sorry, Boys

02.08.2015 / h 20
Turbina 1

openstudio


EN

di e con / by and with: Marta Cuscunà
progettazione e realizzazione teste mozze / project and realization of the severed heads
: Paola Villani
assistenza alla regia / assistant director:
Marco Rogante
disegno luci / light design:
Claudio “Poldo” Parrino
disegno del suono / sound design:
Alessandro Sdrigotti
teste gentilmente concesse da / heads kindly provided by:
Eva Fontana, Ornela Marcon, Anna Quinz, Monica Akihary, Giacomo Raffaelli, Jacopo Cont, Andrea Pizzalis, Christian Ferlaino, Pierpaolo Ferlaino
il progetto si sta sviluppando con il sostegno di / the project is being developed with the support of:
Centrale Fies, Operaestate Festival, Comune di San Vito al Tagliamento Assessorato ai beni e alle attività culturali, Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia
un ringraziamento / special thanks to:
alle ragazze e ai ragazzi del Gender and Sexuality Group del Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico
Marta Cuscunà fa parte del progetto / is part of Fies Factory

Nel 2008, 18 ragazze di una scuola superiore americana, tutte under 16, rimangono incinte contemporaneamente. E sembra che non sia il frutto di una strana coincidenza ma di un patto segreto di maternità per allevare insieme i bambini in una specie di comune femminile.
Dove può mettere radici l'idea di un patto così sconvolgente? Qual è il contesto sociale, la cellula-ospite, in cui questo progetto virale di maternità ha potuto attecchire, prendere il potere e riprodursi? E mentre le ragazze si uniscono e progettano una comunità nuova, i ragazzi dove sono, cosa pensano?
Sulla scena, due schiere di teste mozze. Da una parte gli adulti. Dall'altra i giovani maschi, i padri adolescenti. Appesi come trofei di caccia, inchiodati con le spalle al muro da una vicenda che li ha trovati impreparati.


http://martacuscuna.blogspot.it/

In 2008, 18 girls from an American high school, all under 16, became pregnant at the same time. The most disturbing fact is that it seems that it was not a coincidence, but a secret pregnancy pact. It would appear that the 18 girls decided to be pregnant at the same time to help one other and raise their children together in a sort of feminine commune.
Where can this idea of a pregnancy pact find its roots? What is the adult social context, the “hosting system”, in which this viral project of maternity could take roots and gain power?
And whilst the girls come together and plan the new community, where are the boys? What do they think?
On stage, two lines of severed heads. Hanging. On one side the adults. On the other side the young males, the teenage fathers.They are all hanging like hunting trophies, all nailed to the wall by a story that found them unprepared.

http://martacuscuna.blogspot.it/









Privacy e cookie policy