logo

ABOUT
/ SPACE
/ CONTACT
/ HOW TO GET
/ NEWSLETTER

FIES CORE
B-FIES

EVENTS
FACTORY
/ TOUR DATES
PRODUCTIONS
RESIDENCIES
CO-WORKING

VISUAL LIBRARY

1
1
1
1
 


MOTHERLODE
35esima edizione Drodesera / 26 luglio > 02 agosto 2015 / Centrale Fies, Dro, TN
events

HOME / TRAILER / PROGRAM / BOOKLET / PARTNER / INFO / TICKETS / PRESALE / STAFF

PROGRAM / Teatro Sotterraneo (IT) / Sold Out

01.08.15, h 21
Sala Comando


EN

concept Teatro Sotterraneo
con / with Sara Bonaventura, Stefano Cenci, Claudio Cirri
scrittura / writing Daniele Villa
luci / lights Marco Santambrogio
consulenza / consultancy Virginia Sommadossi, Mali Weil
produzione / production Teatro Sotterraneo
sostegno al progetto / support to te project Centrale Fies
Teatro Sotterraneo fa parte del progetto / is part of Fies Factory ed è residente presso / and resident artists l’Associazione Teatrale Pistoiese

Dal 2005 Teatro Sotterraneo lavora con Centrale Fies, nel 2015 Teatro Sotterraneo compie 10 anni: un patrimonio mnemonico vasto in cui si alternano panorami di nascite e crolli, incontri e separazioni, ricerche sui linguaggi e silenzi. Su queste trasformazioni e sul senso di un cammino condiviso vuole giocare Sold-out, una performance in forma di asta in cui Teatro Sotterraneo mette in vendita pezzi di spettacoli usciti dal repertorio: oggetti, costumi, ma anche elementi immateriali come gesti e azioni – resti di scena che portano con sé la traccia dei festival passati, delle opere, degli anni e di ciò che è accaduto nel mondo in questi 3650 giorni. Pensiamo a Sold-out come a un rituale cinico-nostalgico da condividere con gli spazi di Fies e il suo pubblico, anno per anno, pezzo per pezzo: il banditore offre i lotti, arrivano le offerte, qualcosa rimane invenduto e tutto scompare per fare spazio.  


http://www.teatrosotterraneo.it/

Since 2005 Teatro Sotterraneo works with Centrale Fies, in 2015 it celebrates 10 years: a rich mnemonic heritage alternating views of births and collapses, meetings and separations, research on languages and silences. About these transformations and sense of a shared journey Sold-out wants to play, a performance in form of auction where Teatro Sotterraneo is selling pieces of shows left the repertoire: objects, costumes, but also intangibles elements such as gestures and actions – remains of scene that carry the trace of past festivals, works and the years of what happened in the world in these 3650 days. Let’s think of Sold-out as a cynical ritual-nostalgic to share with Fies’ spaces and its audience, year by year, piece by piece: the auctioneer offers lots, offers arrive, something remains unsold and everything disappears to clear space.

http://www.teatrosotterraneo.it/









Privacy e cookie policy