Anne Lise Le Gac / Arthur Chambry
FORCE «G»

data / date
21.07 h. 22.15
luogo / place Turbina 2

LIVE WORKS performance act award VOL.6

FORCE «G» è una cartografia che emerge attraverso la “bastardizzazione” dei linguaggi: immagini acustiche, oggetti “danzanti”, storytelling commestibili. Il punto di partenza è una parola che gli artisti hanno recentemente scoperto - ductus -, che nel Medioevo definiva una modalità di lettura il cui senso era simile all'idea di "andare a fare un giro". Gli artisti hanno deciso di qualificare questo termine come una pratica non ufficiale che può appartenere tanto a elementi umani che a non umani. Possono una fontana e un imitatore del canto di uccelli essere ductus? Passando da questa domanda FORCE «G» guida un piccolo team di personaggi e pratiche ad essi correlate (The Troubadour con i suoi suoni e gesti, The Bastard con le sue mosse e le sue parole, e The Circuit con la sua musica, materiali vibranti e computer). Un viaggio tra il pubblico e con il pubblico, dove le situazioni visive si fondono con le potenzialità del confine tra fantasia e dati geografici.

Anne-Lise Le Gac vive a Marsiglia. Dal 2003 al 2008 studia alla Scuola di Belle Arti di Strasburgo, concentrandosi sulla performance art. Nel 2013 completa il master ESSAIS per la danza al CNDC Angers. Nel 2014 lavora con la coreografa Claudia Triozzi. Anne Lise Le Gac crea anche lavori solistici come La Caresse du Coma e un progetto di performance collaborativa, GRAND MAL con Élie Ortis. Dal 2015 co-organizza con un team di creatori il festival di performance OKAY CONFIANCE.

FORCE «G» is a cartography emerging through bastard gestures: acoustic images, dancing tools, eatable storytellings. The starting point is a word that the artist recently discovered – ductus–, that in the Middle Ages defined a reading mode, whose sense was similar to the idea of 'going for a ride'. The artists decided to qualify this term as a non-official practice that can belong both to human and non human elements. Can both a fountain and a song-bird-imitator be a ductus? Moving from this question FORCE «G» drives a team of practitioners with their related practices (The Troubadour with its sounds and gestures; The Bastard with its dancing moves and words; and The Circuit with its music, vibrating materials and computer machines) in the elaboration of a ride, where practices and stories can be intertwined. A journey through the audience and with the audience, where the visual situations merge with the potentiality of the border between fantasy and true stories.

Anne-Lise Le Gac lives in Marseille. She studied at the Fine Arts School of Strasbourg from 2003 to 2008, focusing on performance art. She completed the ESSAIS Master Program for Dance at CNDC Angers in 2013. In 2014, she worked with the choreographer Claudia Triozzi. She later created solo pieces such as La Caresse du Coma and a collaborative performance project, GRAND MAL with Élie Ortis. Since 2015, she has been co-organising the performance festival OKAY CONFIANCE with a team of makers.



CENTRALE FIES


IL GAVIALE società cooperativa
via Gramsci 13, 38074 Dro (TN)
CF e P. IVA: 01295630220, REA: TN – 128433
T. 0464/504700 / info@centralefies.it / info@pec.centralefies.it

web project by crushsite.it






Il reportage multimediale del festival